Assicurazioni

polizza rcSul web si leggono moltissimi pareri pessimisti riguardo alle polizze rc auto. Eppure, secondo la nostra esperienza, è possibile sottoscrivere assicurazioni auto economiche senza troppi problemi e con un risparmio che potrebbe lasciare molti di voi a bocca aperta. Questo è possibile perchè tutto avviene sul web dove le compagnie riescono a contenere i costi e ad offrire tariffe più vantaggiose agli automobilisti.

In questa guida troverai alcuni strumenti che ti torneranno utili per poter scegliere con cura la tua assicurazione auto economica. Il tutto impiegando solo una mezz’ora del tuo tempo… non male se pensiamo che si possono arrivare a risparmiare anche più di 400 euro l’anno per ciascun veicolo assicurato.

Assicurazione auto Kasko: come funziona

Per prima cosa cominciamo subito con l’analizzare la polizza auto Kasko. Un termine apparentemente complicato, unito tuttavia ad un significato semplice da comprendere: questa è la polizza Kasko, assicurazione opzionale che può rendersi utile in casi che eviteremmo molto volentieri, ossia eventualità che purtroppo bisogna considerare quando si è alla guida di un’auto o una moto.

Partiamo chiarendo che non è possibile optare per questo tipo di assicurazione sostituendo l’RCA, che in ogni caso andrà sottoscritta come previsto dalla legge per circolare su strada e proteggere i veicoli che ci stanno attorno. Nel caso della normale assicurazione obbligatoria, dunque, in caso di incidente interverrà la polizza per rimborsare gli altri veicoli colpiti, ma non i danni subiti dal nostro.

Qualora il risarcimento spetti al proprietario di un altro veicolo con cui abbiamo impattato, ovviamente, penserà a tutto la sua assicurazione. Nel caso in cui si venga reputati colpevoli, invece, se non siamo in possesso di un’assicurazione Kasko non verremo risarciti in alcun modo: è dunque questa l’utilità della polizza di cui vi stiamo parlando, che si occupa di estendere la copertura anche nei confronti del veicolo che provoca l’incidente. Anche se ad esempio si va accidentalmente contro un albero, senza coinvolgere altri utenti, interverrà la Kasko. Anche se questa polizza è molto costosa in alcuni casi potrebbero essere talmente tanti i vantaggi da renderla perfino economica.

Assicurazioni auto: in aumento quelle economiche

Siete sempre aggiornati sul mondo delle assicurazioni auto economiche? Si tratta di un settore che riserva sempre sorprese e questa volta la notizia tocca all’associazione dei carrozzieri, felici di aver ottenuto il DDL Concorrenza delle contestatissime norme sul risarcimento in forma specifica. Di certo la battaglia è ancora in atto e si ricollega l’approdo al Senato del disegno di legge previsto a settembre.

Sono diverse le associazioni di carrozzieri che supportano la volontà dei carrozzieri. Il recente emendamento parla della cancellazione del risarcimento in forma specifica e forma la cessione di credito, offrendo ai clienti la possibilità di scegliere il meccanico di fiducia.

assicurazione economicaUna buona notizia per tutta l’Italia dove le tariffe e i criteri per la liquidazione dei risarcimenti dei danni è elevatissima. Sarà presto rilasciata un’unica tabella che garantirà uniformità, non più quindi regioni con risarcimenti elevate e zone dove vengono rilasciati i risarcimenti solo di serie B.

Una situazione che vede da una parte i meccanici felici e dall’altra le assicurazioni che si preparano a ottenere una rivincita. La conferma è stata rilasciata del Presidente dell’ANIA, Aldo Minucci, che sta già preventivando dei rincari delle tariffe RC AUTo se non verranno in alcun modo riconosciute le ragioni delle compagnie.

Se le news delle ultime settimane dovessero diventare legge, ci sarà un aumento del costo dei risarcimento con un inevitabile aumento del prezzo delle polizze RC Auto. Appare quasi impossibile che venga eliminato l’obbligo di accertamento attraverso un dispositivo strumentale per la risarcibilità dei colpi frusta ( in passato aveva ottenuto una drastica riduzione delle frodi, riducendo del 15% i prezzi delle polizze RC auto). Non ci resta che attendere le prossime settimane per comprendere quali saranno le scelte decisive riguardo al mondo delle assicurazioni. Preparatevi a grandi sfide e magari anche a qualche aumento.

 

Polizze assicurative, le tipologie più diffuse e dettagli sulle coperture

A partire dalla classica RC Auto e arrivando alle più svariate opzioni di copertura, in Italia è possibile assicurare il proprio veicolo con combinazioni ad hoc che vanno incontro alle necessità di ogni tipo di conducente.
Come è ben noto, per circolare regolarmente su strada il nostro veicolo necessita della polizza RCA, assicurazione standard dalla quale dovremo partire per forza di cose, per poi eventualmente aggiungere coperture opzionali che molti ritengono essenziali per dormire tranquilli la notte e soprattutto per viaggiare senza pensieri. Una di queste è la polizza Kasko, che prevede il rimborso dei danni subiti dal nostro veicolo, a differenza della normale RC Auto che prevede esclusivamente il risarcimento nei confronti delle altre vetture a cui abbiamo arrecato danno.

Se invece avete intenzione di coprire l’auto da sfortunati eventi che non dipendono da voi, potete sottoscrivere la polizza furto e incendio, che spesso viene fornita per un arco di tempo limitato dal produttore, in occasione dell’acquisto. Furto, incendio, ma non “eventi atmosferici”, come le cause di temporali e frane in grado di danneggiare il veicolo anche in modo devastante: esiste una copertura specifica anche per far fronte a quanto appena descritto e non preoccuparsi della sfortuna che può scegliere improvvisamente di perseguitarci.